1 INTRO

La gara è nata per promuovere un evento di MTB sul territorio Latinense, dove privilegia lo spirito di divertimento e di socializzazione, coniugandolo con un sano e non esasperato aspetto agonistico.

 

Il Circuito è articolato su unico percorso, con chilometraggio non superiore a 10 km da ripetere per 6 ore

Possono partecipare all’evento tutti i cicloamatori tesserati con il la FCI o un Ente di Promozione Sportiva aderente alla Consulta Nazionale del Ciclismo, purché siano tesserati ad una Associazione Sportiva, non c’è possibilità di partecipazione se non nelle modalità sopra riportate.

Non sono ammessi ospiti, quindi atleti senza i requisiti necessari per partecipare a questo tipo di manifestazioni.

L’Associazione Organizzatrice del singolo evento sportivo non si assume nessuna responsabilità per danni a cose e persone che potrebbero verificarsi, prima, durante e dopo la conclusione dell’evento sportivo, altresì si comunica che la zona e il campo gara non sono sorvegliati, sono aperti a tutti, qualora si verifichino furti di attrezzature o altro, il comitato organizzatore declina ogni responsabilità

Dettagli e quant’altro utile sia dal punto di vista informativo che organizzativo del circuito, sono

disponibili sulla pagina www.6hterrepontine.it

 

2 ISCRIZIONI E PAGAMENTO

 

2.1 Iscrizioni

 

E’ possibile iscriversi alla 6h delle terre pontine secondo le modalità:

  • sul sito http://www.endu.net sezione iscrizioni;
  • direttamente in loco il giorno stesso della gara (iscrizioni limitate);
  • Le iscrizioni, con ritiro pacco gara, sono aperte dalle 08:00 alle 10:00.

Di seguito vengono illustrate le modalità ed il costo.

Indipendentemente dalla modalità scelta, il Regolamento di seguito descritto rimane lo stesso.

2.2 pagamento

La quota di iscrizione può essere effettuata secondo le modalità:

  • sul sito http://www.endu.net sezione iscrizioni;
  • direttamente in loco il giorno stesso della gara.

E’ possibile iscriversi, secondo le modalità stabilite dalla società organizzatrice, versando la quota di € 20,00 fino alle ore 20:00 del venerdì precedente la gara stessa. Nella giornata di sabato e di domenica la quota dovuta diventa di € 25,00 salvo disponibilità di pettorali.

fino al 15 giugno 2018

  • la quota come singolo è pari a € 20,00
  • la quota come team da 2 è pari a € 40,00
  • la quota come team da 3 è pari a € 60,00

dal 17 giugno 2018

  • la quota come singolo è pari a € 25,00
  • la quota come team da 2 è pari a € 50,00
  • la quota come team da 3 è pari a € 75,00

 

 

3 REGOLAMENTO

3.1 Cronometraggio

 

  • Sul percorso verranno predisposti punti di controllo per certificare il corretto transito dei partecipanti, il suddetto servizio sarà gestito dalla società MySDAM, con il sistema di cronometraggio automatizzato “Trasponder – Chip”,;
  • Ogni atleta, per essere rilevato e classificato, è dotato di trasponder CHIP che dovrà essere indossato alla caviglia, bloccato con braccialetti di sicurezza. Il mancato o non corretto utilizzo del CHIP potrà comportare un non corretto rilevamento. Durante l’evento l’organizzazione effettuerà dei controlli ai braccialetti ferma chip, eventuali irregolarità riscontrate agli atleti Solitari o al Team, comporteranno la squalifica;
  • In prossimità della zona di arrivo-partenza, con l’ausilio di tappetino/i elettronici di cronometraggio e scanner, verranno fatte le rilevazioni dei tempi e del numero di giri percorsi che in tempo reale saranno visibili su monitor;
  • Per il servizio scanner e noleggio chip verrà richiesta una quota di €.10, 00, a titolo cauzionale di cui €.7,00 saranno rimborsati alla riconsegna del chip stesso agli addetti preposti, ad ogni singolo atleta per l’elaborazione dei tempi personali, di percorrenza;
  • Chi fosse in possesso di proprio Chip elettronico dovrà sostituirlo con quello assegnatogli dall’organizzazione. Il mancato o non corretto utilizzo del Chip potrà comportare il non inserimento nella classifica e portare alla squalifica dell’atleta;
  • In caso di perdita del trasponder-chip il partecipante dovrà denunciare il fatto, nello stesso giro dell’avvenuta mancanza, al Servizio Cronometraggio, il quale ne consegnerà uno nuovo, previo pagamento di una quota (10,00 Euro), cosicché, l’atleta potrà riprendere regolarmente la sua attività di percorrenza del tracciato. Se la perdita del testimone non verrà denunciata o verrà segnalata in seguito al fatto accaduto, l’Atleta Solitario o l’intero Team, verranno sanzionati con l’annullamento di 2 gir

3.2 Partecipazione

La partenza sarà organizzata secondo il seguente criteri:

  • le biciclette devono essere posizionate nell’area indicata dai giudici di gara e disposte in maniera tale da non rappresentare pericolo per tutti gli altri; le bici non possono essere tenute da alcun collaboratore dell’atleta né essere posizionate su cavalletti o sostegni differenti da quelli messi a disposizione dagli organizzatori, tutti gli atleti si devono schierare, a piedi, nell’area indicata dai giudici di gara pronti a correre a prendere il proprio mezzo al segnale di via dato dal Giudice di Partenza.
  • La partenza avviene per tutte le categorie in un’unica batteria. Dal momento del via verrà fatto partire il conteggio del tempo.
  • I team, da 2 o 3 componenti, possono essere composti da atleti di qualsiasi sesso e categoria ed appartenenti anche a Società diverse. Le categorie Primavera e Debuttanti possono partecipare esclusivamente in squadre da 3 componenti.
  • Gli atleti sono obbligati ad ogni gara a fare il “CHECK IN” in segreteria;
  • Per nessun motivo è ammessa la partecipazione in gara di concorrenti non iscritti e non regolarmente registrati al check-in. Qualora ciò avvenisse sia il concorrente che la rispettiva squadra di appartenenza verranno squalificati;
  • Ogni partecipante, nel corso della manifestazione è responsabile di ogni suo atto, compreso l’assunzione in fatto di cibo e di bevande, l’eventuale acquisto o semplice accettazione di questi è fatta a suo rischio e pericolo, senza che l’organizzazione della manifestazione possa essere coinvolta per nessuna forma di implicazione o controversia in merito;
  • Il numero identificativo, fornito dall’organizzazione, deve essere applicato sul manubrio della bike, ben visibile e NON VA MANOMESSO o RIDIMENSION ATO pena ammonizione o squalifica;
  • E’ ammessa la sostituzione bici, in caso di rottura, solo all’interno della zona cambio e previo affissioni del numero gara dell’Atleta sul nuovo mezzo.
  • Ai concorrenti componenti il singolo Team è data facoltà di utilizzo della medesima bici:
  • Per quanto attiene ai cambi bici di cui ai 2 punti precedenti è obbligatorio provvedere di dotare la bici in uso con il numero identificativo personale.

La gara viene chiusa dai giudici dopo 6 ore esatte dalla prima partenza. Da quel momento ogni passaggio sul traguardo comporterà la conclusione della prova per tutti gli atleti, che andranno in classifica con il numero di giri effettivamente completati.

3.3 Categorie

 

Le classifiche vengono compilate seguendo la seguente tabella per le categorie:

SOLITARIO JUNIOR J1 maschile per atleti nati dal 1989 al 2001
SOLITARIO SENIOR S1 maschile per atleti nati dal 1979 al 1988
SOLITARIO MASTER M1 maschile per atleti nati dal 1969 al 1978
SOLITARIO GENTLEMAN G1 maschile per atleti nati dal 1959 al 1968
SOLITARIO SUPER-GENTLEMAN SG1 maschile per atleti nati dal 1958 a seguire
SOLITARIA JUNIOR W1 femminile per atlete nate dal 1979 al 2001
SOLITARIA SENIOR W2 femminile per atlete nate dal 1978 a seguire
TEAM T2 T2 per le squadre da 2 maschili o miste
TEAM T2 DONNE T2-W per le squadre da 2 femminili
TEAM T3 T3 per le squadre da 3 maschili o miste
TEAM T3 DONNE T3-W per le squadre da 3 femminili
TEAM LUI&LEI TL&L un componente maschile ed uno femminile

 

3.4 Numeri di Gara

In base alla tipologia di raggruppamento scelto l’assegnazione dei numeri di gara avverrà secondo la seguente tabella:

Tipologia dal numero al numero lettere
Solitari 1 99
Team da 2 101 199  A-B
Team da 3 201 299 A-B-C

3.5 Composizione dei Team

  • Team da 2 ammessa la sostituzione di un componente, previa comunicazione antecedente l’inizio della gara
  • Team da 3 ammessa la sostituzione di un componente, previa comunicazione antecedente l’inizio della gara
  • Femminile un team potrà prendere parte alle categorie femminili solo qualora tutte le componenti iscritte e/o partecipanti per quel team, siano donne (nel numero di 2 o 3, a scelta delle partecipanti)
  • Team lui&lei Il team dovrà essere formato da una persona di sesso maschile ed una persona di sesso femminile. La persona di sesso femminile deve compiere almeno il 45% dei giri di gara della squadra; se la donna dovesse ritirarsi (per malore, infortunio o guasto meccanico) il team sarà classificato con il numero di giri completati sino al ritiro. È ammessa la sostituzione di un componente per ogni manifestazione (sostituito da un atleta dello stesso sesso), previa comunicazione antecedente l’inizio della gara, per il resto segue le stesse indicazione del team da 2
  • Eventuali tandem presenti alla manifestazione saranno inseriti nella rispettiva categoria: “Team a 2”, “Lui & Lei” o “Team Donne”.
  • Nelle categorie “Team” sarà possibile avere atleti dal 15esimo anno di età.

 

3.6 Premiazioni

Al termine della gara saranno effettuate le seguenti premiazioni:

  • Classifica Solitario junior maschile: prime 3 posizioni
  • Classifica Solitario senior maschile: prime 3 posizioni
  • Classifica Solitario master maschile: prime posizioni
  • Classifica Solitario gentleman maschile: prime posizioni
  • Classifica Solitario super-gentleman maschile: prime 3 posizioni
  • Classifica Solitaria femminile junior: prime 3 posizioni
  • Classifica Solitaria femminile senior: prime 3 posizioni
  • Classifica Team T2: prime 3 posizioni
  • Classifica Team T3: prime 3 posizioni
  • Classifica Team T2-L&L: prime 3 posizioni
  • Classifica Team T2-W: prime 3 posizioni
  • Classifica Team T3-W: prime 3 posizioni

I premi della prova verranno consegnati solo agli atleti presenti alla cerimonia di premiazione, non si accettano deleghe. Esclusivamente per il ritiro premi a squadre può essere delegato un tesserato della squadra stessa di appartenenza; I premi non ritirati saranno messi in palio ad estrazione tra coloro non già premiati il giorno stesso della gara.

  1. Percorso
  • Ogni partecipante, che transita sul tracciato, durante la propria prova, è obbligato all’uso del casco omologato per tutta la durata delle manifestazioni pena l’estromissione dalla stessa;
  • Lungo tutto il percorso non è ammesso nessun tipo di intervento di assistenza tecnica ai concorrenti da parte del loro team o di terzi. Il concorrente con la mountain bike in avaria non dovrà intralciare lo svolgimento della gara, proseguendo defilato sul tracciato con la bicicletta condotta a mano fino a raggiungere la zona cambio, unico luogo dove è possibile sostituire la bici e/o avere assistenza meccanica da parte di terzi;
  • L’assistenza tecnica lungo il percorso da parte di terzi sarà punita con la squalifica sia del concorrente interessato che del suo team di appartenenza;
  • In caso di infortunio ogni partecipante avveduto della cosa ha l’obbligo di avvisare immediatamente il più vicino posto di assistenza opportunamente segnalato. Dal posto di assistenza verrà prontamente attivato il soccorso oltre ad allertare il presidio medico fisso presente per tutta la durata della manifestazione presso la zona di arrivo/cambio.
  • E’ obbligatorio per i concorrenti, seguire la segnaletica di percorso ed ogni indicazione della Direzione Gara o dell’Organizzazione;
  • Il coordinatore che rappresenta il Team è tenuto a gestire e far rispettare le norme e i regolamenti ai propri componenti della squadra, soprattutto nelle fasi iniziali dell’evento e durante i cambi;
  • Qualsiasi atleta che durante la gara abbia comportamenti contrastanti con l’etica sportiva e/o regolamentati può essere espulso immediatamente dalla gara;
  • Tutti i partecipanti sono tenuti al rispetto delle norme previste, in caso di infrazioni sono soggetti ad ammonizione da parte della giuria di gara, alla seconda ammonizione scatta la squalifica con estromissione dalla gara e classifica;
  • Gli atleti dovranno tenere un comportamento civilmente corretto e sportivamente irreprensibile nei confronti di tutti i partecipanti alla manifestazione, non ostacolare il passaggio dei bikers più veloci impegnati nel sorpasso e rispettare l’ambiente che li ospita;
  • Durante la prova, sul percorso, è vietato l’uso di apparecchi radio-rice-trasmittenti o telefonici portatili, auricolari e cuffie sonore, ecc. pena l’annullamento del giro o se recidivo la squalifica del singolo partecipante

 

5 VARIE

Non è ammesso nessun tipo di bici a pedalata assistita né di bici di tipo ciclocross.

TABELLA RIASSUNTIVA INFRAZIONI PENALITA’

 Mancanza di numero 1 giro di penalità
 Assistenza lungo il percorso 3 giri di penalità
 Taglio del percorso con autodenuncia entro un ora 2 giri di penalità
 Taglio del percorso non denunciato Squalifica immediata
 Maggior numero di componenti impiegati Squalifica immediata
 Impiego partecipanti non regolarmente iscritti Squalifica immediata;
 Scambio componenti registrati su diversi Team Squalifica immediata (di entrambi i Team coinvolti)
 Chip non sigillato Squalifica immediata
 Ingresso/Uscita non da zona cambio 1 giro di penalità (con esclusione delle categorie singoli)
 Mancato rispetto regole entrata/uscita zona cambio 1 giro di penalità
 Uso di apparecchi radio-rice-trasmittenti, auricolari 1 giro di penalità

Il presente Regolamento Generale integra l’eventuale Regolamento della singola manifestazione che, con l’iscrizione, si dichiara comunque di conoscere ed accettare. Si autorizza al trattamento dei dati personali ai fini delle manifestazioni stesse, secondo quanto disposto dalla legge sulla privacy n°196/03.